Star Trek GDR

Versione completa: Missione sulla Luna: Vino di Sangue, menzogne & mezze verità
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2

Donatra s'Hei

Romulan

Seduta a uno dei tavolini del 'bar' klingon, rifletto su quello che devo fare. Oggi è la giornata in cui devo rischiare il tutto per tutto, anche la vita, per il mio Impero. La missione che devo compiere è così fondamentale che la Tal Shiar ha deciso di rischiare di perdere l'unica spia che sono riusciti ad infiltrare nella Sezione 31. Perché, anche se in rischi sono molti, i guadagni sarebbero ancora maggiori. Dalle mie azioni di oggi si potrebbe riuscire a destabilizzare dall'interno la Sezione 31, oltre che far scoppiare una guerra tra Klingon e Federazione. Una guerra i cui veri vincitori sarebbero risultati i Romulani. Cosa ci sarebbe di meglio? Nulla, assolutamente nulla.

Sono vestita con la divisa federale. I miei capelli sono sciolti e coprono le mie orecchie appuntite e in parte le mie sopracciglia arcuate. Potrei passare anche per un'umana... per quanto a un esame più ravvicinato penserebbero che io sia una vulcaniana. Ma non ha importanza, anzi, la distruzione di Vulcano da parte di Nero in questo momento gioca a mio favore. Mentre prima era praticamente impossibile che un vulcaniano si ubriacasse, ora la questione è ben diversa. Per quanto si sforzino di non mostrarlo, la distruzione del pianeta è dura da accettare, anche da un popolo dedito alla 'sacrosanta logica'. Son ridicoli. E pensare che noi romulani siamo imparentati con loro!

Bevo un sorso dal mio boccale di Vino di Sangue. Un alcolico piuttosto potente, che pochi oltre ai klingon riescono a sopportare. Per fortuna io sono una di quei pochi, anche se le persone che mi attorniano non lo sanno. Per ora mi sto limitando a bere e a osservare i klingon presenti... i quali ricambiano il mio sguardo, per niente contenti che io sia qui. Sto rovinando loro la festa, probabilmente.
Sto aspettando. Avrei uno spettacolino da far iniziare ma preferirei che fosse presente anche una certa persona. Il problema è che non sono certa che frequenti questo locale. Una cosa probabile ma non sicura al cento per cento.
Mi dispiacerebbe iniziare il mio spettacolino senta Itachi Uchiha. Il risultato non sarebbe proprio lo stesso.

Neko Thomas

Itachi Uchiha

Augmented Human

arrivai al bar e ordinai al cameriere il vino di sangue, che bevo raramente ma reggo.
mi arrivò incontro T'Pring, sapevo bene che non si fa scrupoli a sfruttare la gente, ed io ero uno dei pochi che aveva il suo rispetto. come è andato lo spionaggio?? è vero che organizzano qualcosa sulla luna? dimmi quello che sai, e avrai la tua paga... se scopro che stai dicendo solo menzogne, sappi che non sei l'unica senza scrupoli qui dentro...

Donatra s'Hei

Romulan

Le parole di Itachi non mi stupiscono più di tanto: dopotutto, mi è già capitato di fornirgli piccole informazioni per un buon compenso... per quanto a me dei soldi non interessa molto, a dir la verità. Le informazioni che gli passo sono solo per il bene del mio Impero.
Ma questa volta l'informazione è troppo grossa perché io gliela passi così semplicemente, senza fare la mia scenetta. Dopotutto lui mi conosce come T'Pring, vulcaniana al servizio della Sezione 31, e quindi ritiene che io farei di tutto per la Federazione... beh, non proprio, visto che col denaro compra le mie conoscenze, o almeno così crede lui.

Lo fisso, con uno sguardo strano, quasi perso. Da ubriaca.
"Hic. Luna?" Domando, facendo finta di essere ubriaca persa, quindi nemmeno in grado di controllare le mie parole. Non sono sicura che con lui funzionerà, visto che - dopo tutto - lo considero un terrestre da sorprendenti abilità e capacità mentali, ma lui non sa che io reggo benissimo questo alcolico. "Ah... la Luna... hihi... sarà divertente." Lo fisso con uno sguardo abbastanza perso. "Finalmente quei dannati romulani... hic... faranno una brutta fine... davvero brutta... e voi klingon li seguirete. Bum. Non ci sarete più. Ma non dirlo in giro, eh?... hic... è un segreto."

Neko Thomas

Itachi Uchiha

Augmented Human

resta impassibile davanti alla scenata di T'Pring, e aggiunse bene, se mi costringi dovrò usare la mia luna insanguinata per avere le informazioni, facendoti vivere l'incubo peggiore,...allora fatti passare sta sbronza immediatamente... poi mi spiegherai quel "e voi klingon li seguirete" e mi darai le informazioni, senza farmi arrabbiare, T'Pring
e poi pensai se veramente dovremmo affrontare la federazione incontrerò mio fratello, se la vulcaniana mente la uccido sulla luna, quando saremo di fronte ai terrestri

Donatra s'Hei

Romulan

Già... con lui la mia scenetta è inutile, peccato. Rifletto, senza però preoccuparmi di questo fatto. C'è sempre il piano b, che forse è anche migliore.

"Ok." Affermo, smettendo di far finta di essere sbronza. "Ascoltami attentamente: io ti darò le informazioni solo a una condizione. E non ti provare a usare la luna insanguinata su di me, perché altrimenti attiverò il mio Neuro-depolarizzatore e le informazioni moriranno con me."
Beh... in realtà non lo farei per quelle informazioni, che per di più io voglio e devo dargli, ma per il mio impero non avrei problemi a morire.

"Come sai Vulcano è stato distrutto dai Romulani: il problema è che la Sezione 31, in questo momento, non vede Romulus come un problema, una minaccia da distruggere immediatamente. Prima ti ho mentito: la sezione 31 non ha intenzione di attaccare i romulani. Negli ultimi tempi la sua attenzione è rivolta quasi esclusivamente ai Klingon. Sulla luna c'è qualcosa che risolverebbe... il problema-romulani e vendicherebbe la distruzione del mio pianeta. Io ti darò le informazioni necessarie per recuperare quella... cosa, ma solo se tu mi prometterai che la userai contro Romulus. Poi potrai farne quello che vuoi: anche distruggere la Terra... dopo tutto l'unico pianeta della Federazione che io desideravo proteggere, per cui sono entrata nella Sezione 31, non c'è più..."

Neko Thomas

Itachi Uchiha

Augmented Human

ok, parla e noi distruggeremo romulus e daremo soldi ai vulcaniani di new vulcano, per aiutarli a passare la situazione... ma solo se convinci i 10.000 vulcaniani rimasti a tradire la federazione... se dobbiamo battere i romulani è bene avere molti soldati

Donatra s'Hei

Romulan

Rimango perplessa dalla richiesta di Itachi. La sua richiesta è praticamente impossibile. Convincere i vulcaniani a tradire la federazione? Sarebbe più facile convincere una roccia a parlare! Me la immagino già la scena: 'e perché mai dovremmo tradire la federazione?' mi direbbero 'non sarebbe logico!' Penso, per niente contenta della logica vulcaniana. Se fosse per me, loro e la loro logica sarebbero già scomparsi da un pezzo. Peccato che Nero non è riuscito a terminare quello che ha iniziato: saranno nostri cugini, ma sono abbastanza ridicoli.

"Posso provarci, ma non sono sicura che sarebbe possibile convincerli. Dopotutto, in questo momento è solo la federazione che ci sta aiutando a sistemare New Vulcano... per molti di noi sarebbe illogico tradirla. Ma per me è altrettanto illogico non farla pagare ai romulani per quello che hanno fatto."

Faccio una breve pausa, poi riprendo. "In ogni caso non sarebbe necessario avere dei soldati per distruggere Romulus. Sulla Luna... c'è un'arma che risolverebbe il problema-romulus senza spargimento di sangue... non romulano, ovviamente. Per ora ti dico soltanto che Nero non ha pensato abbastanza in grande quando ha distrutto il mio pianeta."
Naturalmente non c'è nessuna arma sulla Luna, quindi non mi preoccupo per la mia vera patria: se ci fosse qualcosa su quella stazione pericoloso per Romulus l'avremmo fatta sparire da un pezzo.
"Allora, sei interessato a queste informazioni anche se non posso darti dei soldati in più?" Domando, con un leggero sorriso ironico. "Altrimenti posso sempre rivolgermi a qualcun altro."

Neko Thomas

Itachi Uchiha

Augmented Human

bene, dissi, per niente soddisfatto me la dovrò cavare da solo. per prima cosa tu ci farai da guida fino al luogo in cui è posizionata l'arma... se non c'è distruggeremo new vulcano e costruiremo un'arma per romulus... i miei ingegneri hanno già i progetti pronti, materie prime e abbastanza operai per prepararla in, più a meno, 1 settimana... detto questo aspettai una risposta da T'Pring...

Donatra s'Hei

Romulan

Devo ammettere che fare da guida a Itachi non era proprio nei miei programmi. Ma se è proprio necessario per la mia missione...
"Ok, se devo venire con te va bene." Affermo, per quanto io sappia che questo comporterebbe mettere ancora di più in pericolo la mia vita e di rischiare di far cadere la mia copertura. Ma la missione prima di tutto. E' questo che mi ha insegnato la Tal Shiar.

"Intanto prendi questo palmare." Affermo, passandogli una specie di tricorder piatto. "Qui ci sono alcune informazioni che dovrebbero interessarti: il nome e la posizione della base lunare in questione, la sua mappa e i suoi codici di accesso. Non so dirti esattamente dove si trovi l'arma, perché non ho mai avuto l'accesso alla stazione, ma so che è lì. E, a dire il vero, qualche ipotesi l'avrei." Smetto un attimo di parlare, come se stessi valutando la validità delle mie ipotesi. "Ma le uniche cose certe sono su questo palmare. Il resto temo dovremo scoprirlo sul momento."

Non faccio caso alla minaccia di distruggere New Vulcano, ma il fatto che stiano costruendo un'arma è un po' preoccupante. Forse...

Neko Thomas

Itachi Uchiha

Augmented Human

bene, allora do il via alla costruzione dell'arma... se hai detto la verità, useremo questa creazione per distruggere tutti i pianeti della federazione, tranne la terra, i pianeti che si arrenderanno e uniranno a noi e new vulcano, se no farò fuori new vulcano e romulus con quell'arma, e ci inventeremo qualcosa per la federazione. adesso metterò le coordinate della futura posizione della nostra arma sul palmare, almeno non ho 300 oggetti da consultare per arma...
Pagine: 1 2