Il Futuro ha Inizio -  Where does seeking justice end and seeking vengeance begin?
Neris Offline
Posting Freak
*******

Messaggi: 1,802
Discussioni: 285
Registrato: Nov 2011
Reputazione: 41

Gruppo: Amministratori
User Thread: [X]
Khoal s'Khev
Romulan
Il Palazzo Imperiale.

Quello non era un luogo dove Khoal andava spesso, ma non era nemmeno un posto che potesse totalmente ignorare. Per quanto l'Impero fosse passato da anni nelle sue mani, c'era ancora tra la popolazione chi riteneva che il pretore dovesse essere al servizio dell'imperatore. Per quanto Raha non fosse amata come il padre, per evitare di trovarsi contro l'opinione pubblica, il romulano si ritrovava comunque costretto a fingere un minimo rispetto nei confronti dell'attuale imperatrice.

Di conseguenza, una volta ogni due settimane, il pretore entrava nel palazzo imperiale per scambiare due parole con la donna che più lo odiava. Doveva ammettere che, negli anni, si era stupito di come la donna fosse in grado di fare una conversazione civile con l'uomo che aveva causato la morte di suo padre. In un certo senso ammirava il suo sangue freddo, per quanto ne fosse anche un poco preoccupato. Il carattere di Raha era molto simile a quello di Terrh. Troppo simile. Per quanto la donna non avesse alcun alleato, Khoal aveva la forte sensazione che lei potesse diventare un problema, rivelandosi una minaccia per i suoi piani. Che fosse ormai giunto il momento di sostituirla con la più docile sorella minore?

Nuhir Offline
Junior Member
**

Messaggi: 18
Discussioni: 1
Registrato: Dec 2018
Reputazione: 0

Gruppo: Players
User Thread: [X]
Raha s'Dor
Romulan
Infine, il giorno era arrivato. Seduta su una delle comode poltroncine del piccolo salottino, respiravo lentamente, nel tentativo di calmarmi. Non mi potevo permettere che qualcosa andasse storto, quindi il mio comportamento doveva essere impeccabile. La mia agitazione non doveva assolutamente trapelare, altrimenti essa avrebbe potuto suscitare sospetti nel pretore.

Mentre i secondi passavano lenti, mi guardai attorno. La sala in cui mi trovavo non era una delle più grandi del palazzo, ma era l'ideale per incontri non formali come quelli che, da anni, avevo col bastardo che aveva rovinato la mia vita. Era anche un luogo pieno di ricordi, dove avevo passato piacevoli ricordi assieme alla mia famiglia. In un certo senso, era quasi un peccato utilizzarlo per incontrare il pretore, ma non ero troppo preoccupata che quella sala per me quasi sacra venisse contaminata dalla sua presenza. Non più, almeno.

Guardatemi, padre... madre. Oggi finirà tutto.

Neris Offline
Posting Freak
*******

Messaggi: 1,802
Discussioni: 285
Registrato: Nov 2011
Reputazione: 41

Gruppo: Amministratori
User Thread: [X]
Khoal s'Khev
Romulan
A passo lento ma deciso, il pretore attraversò diversi corridoi, guidato da due servitori. Durante il regno di Terrh s'Dor, il romulano aveva visitato innumerevoli volte quel palazzo, tanto che era arrivato a conoscere buona parte della sua piantina a memoria. Se avesse voluto, avrebbe potuto scacciare i servitori e proseguire da solo, ma sarebbe stato scorretto nei confronti dell'attuale imperatrice. Per quanto non temesse né rispettasse in alcun modo Raha s'Dor, sarebbe stato problematico se per l'Impero fosse girata la voce che lei era soltanto una sua marionetta. Dopotutto, era la figlia del precedente imperatore.

Arrivato davanti ad una porta, Khoal si fermò, in attesa che i servitori annunciassero il suo arrivo. Solo quando fu invitato ad entrare, il romulano varcò la soglia, ritrovandosi in un piccolo ma accogliente salottino.

Imperatrice. Salutò, un lieve sorriso sulle labbra.






Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Color Skins

Change Color:

Background Patterns:

Background Images:

Background Header:

Setting Panel

Main Options: