TSE
 There's a little Ferengi in all of us
#11

A cat has absolute emotional honesty: human beings, for one reason or another, may hide their feelings, but a cat does not.
S'rrel Erovan | Caitian
Ho fatto sssolo il mio doverrre, tenente. Rispose S'rrel, al ringraziamento del vulcaniano. È un peccato che il fiore si sssia rovinato. Aggiunse, in una specie di scusa, mentre avanzava verso di lui.

In realtà, una parte di lei avrebbe voluto sgridare il collega. N'veyan aveva semplicemente rischiato troppo. Cosa sarebbe successo se lei avesse mancato il bersaglio o non avesse sparato in tempo? Eppure, poteva comprendere il fascino che l'uomo doveva aver provato mentre il rettile gli si avvicinava. Era lo stesso che avrebbe provato lei di fronte ad un prezioso artefatto archeologico. Se al posto di quella pianta e di quell'animale ci fosse stato un antico manufatto circondato da trappole, non era sicura che sarebbe riuscita ad esercitare l'opportuna cautela. Quindi, come avrebbe potuto prendersela col vulcaniano?

Mentre i suoi colleghi prelevavano i campioni, la caitiana si avvicinò al rettile incosciente. Si sarebbe ripreso? Per quanto avesse usato la modalità stordimento, S'rrel era ben consapevole che essa poteva risultare nociva per le forme di vita più deboli. E, anche se fosse risultata innocua, quella in cui si trovavano era una foresta. Se il rettile non si fosse svegliato in tempo, avrebbe potuto essere ucciso e divorato da qualche altro abitante del luogo.

Osservando la creatura, S'rrel si chiese se c'era qualcosa che poteva fare per evitare la sua morte. Viste le dimensioni del rettile, non avevano modo di portarlo con sé. Non senza essere in possesso di una gabbia, almeno. Se non lo avessero rinchiuso da qualche parte, infatti, avrebbe potuto risultare pericoloso al suo risveglio.

Crede che sssia fattibile teletrasportarlo sssulla Voyager? Domandò al vulcaniano, una volta che questi ebbe terminato il recupero dei campioni. Ssse lo lasciamo qui, prrrobabilmente morirà.

Per quanto, a causa della particolare ionosfera del pianeta, non fosse semplice per i sensori agganciare un individuo, grazie al segnale dei comunicatori il teletrasporto era ancora fattibile. Se avessero chiesto un teletrasporto per il rettile, i loro colleghi sulla nave avrebbero faticato un poco a portarlo su ma, tra un'imprecazione e l'altra, ce l'avrebbero fatta.

Il problema era: perché avrebbero dovuto faticare tanto per un esemplare di fauna locale? La caitiana non aveva idea se quel rettile avesse qualche particolarità che potesse risultare interessante agli occhi della flotta. Magari, se si fosse rivelato velenoso, avrebbe potuto risultare utile per creare un antidoto o addirittura un vaccino per chi avesse visitato il pianeta dopo di loro. Ma, in tal caso, non sarebbe bastato loro prelevare un campione del suo veleno? Perché portarsi a bordo l'intera creatura?

Oppure, potremmo ssspostarlo. Aggiunse, cercando un'alternativa più fattibile. Ssse lo lasciassimo in un luogo rialzato, come un albero o una roccia, sssarebbe più difficile per i predatori raggiungerlo.

[Immagine: 92d58391dc54e9750631236906947fa8.jpg]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)