Questa discussione è chiusa

TFB La Triade del Loto Bianco: Villa Mayfair
#1

Il viaggio fino a New Orleans è stato relativamente veloce. Con te c'è una donna andoriana, il tenente Thantis Zarath, che ha principalmente il compito di pilotare la navetta ma che - su tua richiesta - sarà disponibile a seguirti all'interno della villa. La navetta atterra, non proprio legalmente, in una piazzetta deserta nelle vicinanze della destinazione. Ti basterà percorrere un breve tratto di strada per giungere al cancello di Villa Mayfair, stranamente spalancato. Al di là del cancello potrai vedere un giardino ben curato e, verso il fondo, la porta d'ingresso della villa, socchiusa. A te la scelta se dirigerti immediatamente verso essa oppure controllare la situazione dall'esterno, ad esempio da una finestra.

[Immagine: triade-villa_01.png]

Nella mappa puoi vedere la posizione dei vari personaggi, nemici e alleati. Il cerchio azzurro con una N appena fuori la porta di casa è la tua pg. La sua posizione non è necessariamente quella reale, semplicemente si trova fuori dalla casa (quindi che vada subito alla porta o meno è una cosa che devi decidere te) e di conseguenza all'esterno della mappa. I cerchi rossi sono i vari nemici, di cui la tua pg non può vedere la posizione (anche se guardando dalla finestra del salotto potrebbe notare il nemico 1). Il nemico 2 è sulle scale, a metà tra il piano terra e il primo piano, e per questo compare in entrambe le mappe. Il cerchio verde con la S è Samantha Mayfair.
Se ti fai seguire dal tenente Zarath muovila tu. Il master si occuperà di muovere i nemici e Samantha. L'andoriana è provvista di un phaser.
#2

Nicole Alyssa Williams
Betazoid
Quando Nicole era uscita dall'Ufficio dell'Ammiraglio Sheppard, si era unita a lei la Tenente Zarath, un'andoriana che aveva il compito di pilotare la navetta che l'avrebbe portata a destinazione e di aiutarla, se necessario.
Durante il viaggio, durato pochi minuti, lei non aveva proferito parola, troppo concentrata. Il Capo della Sezione 31 aveva affidato a lei una missione delicata, una missione da cui poteva potenzialmente dipendere il futuro della Sezione 31.
Ne era all'altezza, ne era certa. In realtà quella era una missione di ricognizione, ed eventualmente salvataggio.
Verificare se Samantha Mayfair era in casa; se non lo era, sarebbe immediatamente tornata al quartier generale, se lo era, avrebbe dovuto portarla con sè.
C'era l'eventualità che potesse essere tenuta prigioniera: in quel caso sarebbe entrata, avrebbe neutralizzato tutti quelli che le si sarebbero parati davanti, avrebbe recuperato la collega e sarebbe tornata al quartier generale.
Arrivarono a destinazione, atterrando in una piazzetta poco lontana dalla casa.
Nicole aveva tutto ciò che le serviva: sè stessa ed il phaser. Avrebbe agito da sola.
Saltò giù dalla navetta, ed effettuò uno scatto verso la villetta, fermandosi solo per posizionarsi dietro un albero, in modo che se ci fosse stato qualcuno all'interno, non avrebbe potuto vederla.
Il cancello della villa era spalancato, e questo era un brutto segno.
Sarebbe dovuta andare vicino alla porta ed attivare il rilevatore di segnali vitali, così avrebbe visto subito se c'era qualcuno in casa.
Scattò un'altra volta, superando il cancello ed posizionandosi sotto la finestra situata a destra della porta d'ingresso, socchiusa.
Era sempre al sicuro da eventuali occhi all'interno.
Azionò il rilevatore di segnali vitali.
#3

Nessuno sembra essersi accorto del tuo arrivo. Il rivelatore di segni vitali da te azionato ci impiega pochi istanti per analizzare la zona: all'interno della casa ci sono sei forme di vita, tutte umane, e le loro posizioni sono indicate sullo schermo dello strumento. Il rilevatore riesce anche a farti una mappa in 3D di parte della casa, la zona più vicina alla tua posizione: buona parte del salotto, tutta la cucina e metà del corridoio di ingresso. Osservando la riproduzione in 3D, per quanto sommaria, dell'individuo presente in salotto puoi renderti conto che la sua attenzione è rivolta verso la zona del corridoio al di fuori della tua mappa 3D e che sta dando la schiena alla finestra sotto alla quale sei nascosta. Su di lui sai anche il sesso, maschile, e che tiene un phaser nella mano destra e quello che sembra essere un comunicatore nella mano sinistra. Dalla tua posizione poi, puoi sentire dei rumori e delle voci sommesse: il fischio tipico dei phaser, delle imprecazioni e anche una conversazione. L'uomo in salotto, infatti, sta parlando al tricorder. "Che diavolo sta facendo quella!? Ha il phaser in modalità disgregazione? Questa dannata Sezione 31!" Sta parlando in cinese, ma il traduttore universale del tuo comunicatore sta funzionando perfettamente, quindi per te è comprensibile quanto il betazoide o il federale standard. "Non riuscite a stenderla? E i dati? Se non sono nemmeno qui dovremmo andarli a cercare a casa di Sheppard, e dubito che il suo sistema di sicurezza sia scadente come quello della signorina Lan."
#4

Nicole Alyssa Williams
Betazoid
Il rilevatore di segnali vitali aveva captato sei forme di vita, ed una di queste era Samantha, che stava cercando di difendersi, secondo la voce dell'uomo che la mappa3D aveva segnalato in salotto.
Lo stesso uomo dava le spalle alla finestra sotto cui lei si trovava. Lei si sarebbe potuta raddrizzare e colpirlo con il phaser in modalità stordimento, un colpo preciso.
Era anche evidente che gli incursori cercavano dei documenti, dei dati che pensavano di trovare nella casa. Sezione 31 o no, non posso permettere che dati sensibili vengano presi da nemici della Federazione!
Nicole estrasse il phaser e lo impostò su stordimento. Si spostò verso la porta, e lì attivò il dispositivo di occultamento.
Spinse la porta ed entrò, pronta ad usare il phaser contro l'uomo posizionato sulla soglia del salotto appena si fosse sporto verso il corridoio.
#5

I due uomini all'interno della sala computer sono agitati. Nonostante avessero previsto la presenza di Samantha Mayfair, non avevano di certo preventivato che fosse così dura da battere. E così pazza da usare il phaser in modalità disintegrazione. Se non fosse stato per il fatto che avevano già disattivato tutti i sistemi di allarme, allora sicuramente sarebbe scattato quello per la disintegrazione. Magari il sistema di sicurezza di quella villa non era eccessivamente avanzato, ma di certo Claire Mayfair aveva dato molta importanza al fatto che non fosse permesso disintegrare persone od oggetti all'interno della sua casa. Che fosse stata una reazione alla presenza non desiderata di Samantha e del suo amore per la disintegrazione? L'unico sistema che gli intrusi non hanno disabilitato è quello di videosorveglianza, ma per tua fortuna l'attenzione dei due non è rivolta verso il terminale che mostra le riprese delle varie telecamere della casa. E quando finalmente uno dei due (5) dà un'occhiata alle telecamere, ormai ti sei già occultata, così il veloce controllo non rivela nulla di anomalo. Probabilmente, se solo il controllo fosse stato più accurato, l'uomo si sarebbe reso conto che la porta è un poco più aperta di solo un attimo fa, ma a quanto pare è il tuo giorno fortunato.

Mentre entri puoi sentire più chiaramente i fischi dei phaser provenienti dalla zona scale. Ancora il combattimento ti è escluso alla visuale, visto che la zona scale è situata in un locale a fianco del corridoio, ma i fischi e le imprecazioni possono darti un'idea di quello che sta succedendo. Dopo pochi istanti puoi sentire un breve urlo maschile e una voce di donna (S) che esclama: "Tiè, te lo sei meritato! Meno uno! Ops, ho disintegrato anche il quadro di zio Armand. Beh, se Claire lo nota dirò che siete stati voi!". In quello stesso momento l'uomo in salotto (1) si muove, sporgendosi dalla porta esattamente come da te desiderato. "Ehi, Chao! Fatti sentire, non ti ha veramente disintegrato, vero!?" Fa in tempo ad esclamare, preoccupato, prima che il raggio del tuo phaser lo colpisca in pieno, stendendolo.

"Dannazione! Fu, coprimi!" Esclama la donna in sala da pranzo (3), muovendosi in direzione della scala, aspettandosi che il compagno svenuto (1) le venga in aiuto. Quando questo non succede, allora si rende conto che qualcosa non quadra e attiva il comunicatore, sussurrando: "Ragazzi, Fu non risponde."

[Immagine: triade-villa_02.png]

- Nemico n.1 (Fu): svenuto, stordito da Nicole;
- Nemico n.2 (Chao): morto, disintegrato da Samantha.
#6

Nicole Alyssa Williams
Betazoid
Una voce di donna proveniente dal piano di sopra esclama di aver appena disintegrato uno degli avventori.
Sicuramente si tratta di Samantha, solo alcuni agenti della Sezione 31 sono così pazzi da usare il phaser in modalità disintegrazione.
Appena l'uomo in salotto si sporge nel corridoio, Nicole lo colpisce in pieno con il phaser, stordendolo. Crolla a terra, ma ci sono fin troppi rumori ed un singolo tonfo contro il pavimento non disturba nessuno.
Si sposta cautamente in avanti, raggiungendo il corpo che ha appena stordito. Il rilevatore di segnali vitali mostra altre tre persone: una donna in un locale alla sua destra e altri due uomini in un locale più avanti, dove ci sono dei terminali. è lì che stanno cercando i dati.
Il dispositivo di occultamento è ancora attivo, ma lo sarà ancora per poco. Nicole deve togliere di mezzo i due ai terminali, prima che trovino i dati che stanno cercando.
Avanza ancora, sempre cauta, consapevole di non entrare nel raggio d'azione della donna nella stanza alla sua destra; raggiunto l'ingresso della stanza dei terminali, mira con il phaser su entrambi gli individui, contanto sull'effetto sorpresa e sulla sua velocità con il phaser.
#7

Invisibile grazie al tuo dispositivo di occultamento, riesci a percorrere il corridoio senza che nessuno tenti di fermarti. Una volta davanti alla soglia della sala computer, puoi notare che i due uomini al suo interno sembrano agitati. Uno (4) è ancora intento ad cercare sul terminale del computer, borbottando qualcosa tra sé e sé sul fatto che fin ora non è riuscito a trovare altro che un paio di olofilm scaricati illegalmente e qualche dato di scarsa importanza. L'altro (5), invece, sta guardando le riprese del sistema di video-sorveglianza. Con un imprecazione si volta verso la soglia, phaser in mano, mentre tu stendi il primo uomo (4) con un colpo di phaser. Il superstite reagisce velocemente: visto il punto da cui è provenuto il tuo sparo, spara in quella direzione. Il colpo di phaser ti passa di fianco, sfiorandoti il braccio destro, provocandoti una leggera bruciatura ma senza fare altri danni, mentre il tuo secondo colpo prende in pieno il cinese (5), facendolo crollare a terra svenuto.

"Chi sei? Identificati!" Afferma una voce dietro di te appena l'occultamento si disattiva. È Samantha Mayfair che, a quanto pare, si è liberata velocemente della donna (3) che la bloccava sulle scale ed è scesa con l'intenzione di attaccare i due uomini che hai appena steso.
#8

Nicole Alyssa Williams
Betazoid
Nicole colpisce subito uno dei due intrusi, che crolla a terra. L'altro, con buoni riflessi, afferra subito il phaser e lo usa verso di lei, ma fortunatamente le colpisce solo il braccio di striscio. Il suo secondo colpo ben mirato lo colpisce in pieno, facendo crollare a terra anche lui.
Neanche il tempo di godersi il momento che sente una voce di donna alle sue spalle, la stessa sentita prima ed identificata come Samantha.
Non risponde subito, non le piace essere in una posizione d'inferiorità e sicuramente il phaser di Samantha Mayfair è puntato alla sua schiena.
Si gira, ma ripone il suo phaser nella fondina dell'uniforme, e si presenta. Agente RedWing, Sezione 31. Sono quì per ordine dell'Ammiraglio Sheppard per cercare informazioni su Claire Mayfair. Pensiamo sia stata rapita.
#9

"RedWing..." Commenta Samantha, abbassando leggermente il phaser che fino ad un attimo prima stava puntando verso di te. "Sì, ho già sentito parlare di te. Quindi ti ha mandato il capo." Ritirò il phaser, dando poi una sbirciata alla sala computer. "Vedo che te ne sei già occupata tu. Quindi Claire è stata rapita? Che stupida, le ho sempre detto di non fare ricerche sul Loto, quella è gentaglia. Anche se sono anche degli idio*i se pensano che Claire tenga le informazioni su di loro o sulla Sezione 31 lì dentro." Aggiunse, indicando con un cenno i computer.

"Non credo che sia necessario ma... sono, come tu saprai già, Samantha Mayfair, nome in codice Suty. Non sono un clone né un nemico con un sistema di mimetizzazione. Comunque... se Claire non torna, la villa diventa mia, giusto?"
#10

Nicole Alyssa Williams
Betazoid
Mentre Samantha, che aveva il proprio phaser puntato contro Nicole, si tranquillizza, quest'ultima ne approfitta per guardarsi intorno: quattro nemici della Sezione 31 sono a terra storditi. Dovremmo portarli al Quartier Generale...
Ma Samantha è più interessata alle informazioni che Nicole ha appena rivelato. Si, Claire è stata rapita e nel Quartier Generale è stato compiuto un attentato. Per quanto ne sappia, stanno ancora cercando di recuperare più persone e materiale possibile.
A Nicole, la donna che aveva di fronte non aveva fatto un'ottima impressione: non era stata troppo colpita dal fatto che Claire fosse stata rapita e, invece che salvarla, si preoccupava della villa.
Che legame c'è tra Claire e il Loto Bianco? Pare siano stati loro a compiere l'attentato.
Questa discussione è chiusa


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)